Management E Consulenza Aziendale

Management E Consulenza Aziendale 1A-LM-77

SKU: 1A-LM-77
Category:

Descrizione

Management E Consulenza Aziendale

Il Corso di Studio in Management e Consulenza Aziendale (classe LM-77) ha durata biennale e prevede l’acquisizione di 120 CFU. Il percorso è offerto dal Dipartimento di Promozione delle Scienze Umane e della Qualità della Vita dell’Università Telematica San Raffaele Roma ed è erogato in modalità prevalentemente a distanza, in lingua italiana. Oltre al possesso dei requisiti curricolari predeterminati, l’ammissione al corso di laurea magistrale sarà subordinata all’accertamento dell’adeguatezza della preparazione personale, che avverrà per il tramite di un test d’ingresso.

Caratteristiche della prova, modalità e termini di ammissione sono dettagliati sul sito web di Ateneo.

Il percorso formativo è concepito per impartire agli studenti una preparazione specialistica in merito alle dinamiche aziendali di natura operativa e gestionale, alla luce di una logica integrata e di un’analisi sistemica e strategica dell’impresa.

A tal fine, il corso si articola su quattro curricula specifici:

  1. Management e consulenza aziendale;
  2. Economia e Management della Sanità e dell’Innovazione Tecnologica
  3. Banking and Finance
  4. Economia e management delle organizzazioni sportive

Formazione

I diversi curricula sono concepiti per armonizzare sia l’approfondimento delle materie di base che lo sviluppo di competenze applicative altamente specializzate e particolarmente richieste per l’inserimento dei laureati in un mondo del lavoro sempre più competitivo e in continuo divenire.

Le materie di studio si integrano in un’ottica multidisciplinare al fine di offrire un percorso formativo che abbracci le tematiche inerenti la gestione aziendale in tutte le sue sfaccettature (si veda a tal proposito il piano degli studi).

Il tirocinio e la prova finale, che costituiscono parte integrante del percorso formativo, sono strettamente mirati a caratterizzare l’esperienza degli studenti in uscita.

Le attività didattiche sono erogate interamente on-line attraverso una piattaforma dedicata all’interno dell’infrastruttura tecnologica di Ateneo. Le attività di tirocinio, invece, sono svolte in presenza.

Gli studenti possono fruire di numerosi servizi resi disponibili e accessibili on-line dall’Ateneo attraverso il portale e la piattaforma didattica.

Il laureato in “Management e consulenza aziendale” potrà accedere all’Esame di Stato per la professione di Dottore commercialista.

Ai sensi dell’art. 6, comma 2, del D.M. 270/04, per l’accesso al corso di studio sono richiesti determinati requisiti curriculari ed il possesso di un’adeguata preparazione personale.

REQUISITI CURRICULARI

a) Possesso del Diploma di Laurea triennale o di altro titolo di studio equipollente, anche conseguito all’estero, riconosciuto idoneo ai sensi delle leggi vigenti nelle seguenti classe di laurea:

  1. L-14 Scienze dei servizi giuridici
  2. L-15 Scienze del turismo
  3. L-16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione
  4. L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale
  5. L-33 Scienze economiche
  6. L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali
  7. L-41 Statistica

ovvero laurea equivalente dei previgenti ordinamenti.

b) in caso di possesso di altra laurea triennale o magistrale, i requisiti curricolari prevedono il possesso (l’aver conseguito nella precedente carriera accademica) di almeno 48 CFU in discipline di area aziendale, economica, giuridica e matematico-statistica, dei quali almeno 20 CFU in SSD aziendali.

Eventuali carenze nei requisiti curriculari devono essere colmate dallo studente prima dell’iscrizione al Corso di Laurea magistrale, acquisendo dei crediti formativi mediante l’iscrizione a specifici corsi singoli o ad un altro Corso di Laurea.

c) Possesso di adeguata conoscenza della lingua inglese che risulti da una delle seguenti opzioni:

a) o  aver sostenuto un esame universitario per l’apprendimento della lingua inglese, almeno di livello B1;

b) o  essere in possesso di una certificazione ufficiale di livello almeno B1;

c) o  aver acquisito un titolo di primo livello erogato ufficialmente in lingua inglese

ADEGUATEZZA DELLA PREPARAZIONE PERSONALE

Oltre al possesso dei requisiti curricolari predeterminati, l’ammissione al corso di laurea magistrale sarà subordinata all’accertamento dell’adeguatezza della preparazione personale, che avverrà per il tramite di un test d’ingresso.

Caratteristiche della prova, modalità e termini di ammissione sono dettagliati sul sito web di Ateneo.

  • l’esercizio della libera professione di Dottore Commercialista previo superamento dell’esame di Stato;
  • l’esercizio di attività professionali all’interno della funzione Amministrazione e Controllo di società private;
  • l’accesso ad attività lavorative nel settore pubblico (funzionari e dirigenti di pubbliche amministrazioni);
  • l’esercizio di attività professionale in banche, imprese di assicurazione, intermediari finanziari, imprese di investimento e fondi;
  • l’esercizio di attività di consulente aziendale e manageriale in ambito sportivo;
  • il prosieguo degli studi in percorsi post laurea Magistrale, quali Dottorati o Assegni di ricerca, Scuole di specializzazione o Master di II livello.
  • Specialisti della gestione nella Pubblica Amministrazione
  • Specialisti del controllo nella Pubblica Amministrazione
  • Specialisti della gestione e del controllo nelle imprese private
  • Specialisti in risorse umane
  • Specialisti dell’organizzazione del lavoro
  • Specialisti in contabilità
  • Specialisti in attività finanziarie
  • Specialisti nell’acquisizione di beni e servizi
  • Analisti di mercato

Il Corso di Studio in Management e Consulenza Aziendale classe LM77 ha la finalità di fare acquisire e perfezionare conoscenze interdisciplinari e scientifiche nel campo del management e della direzione d’impresa, in funzione delle più attuali sfide del mercato competitivo, quali:

  1. Dinamiche ESG;
  2. Problematiche di gestione di E-health e ruolo delle ICT nella gestione del sistema salute;
  3. C.d. “finanziarizzazione” dell’economia;
  4. Crescita del business legato alle organizzazioni sportive e relativo indotto;
  5. Gestione dell’impatto dell’agire aziendale.

Obiettivi formativi

Gli obiettivi formativi specifici del corso sono intesi a formare una figura professionale specializzata, in grado di analizzare criticamente e risolvere i problemi legati alla gestione aziendale, diversamente declinata in relazione alle specificità del singolo curriculum

Ai fini indicati e compatibili con i risultati della domanda di formazione espressa dai principali stakeholders (portatori d’interesse) del settore e dalle destinazioni professionali, il CdS pone allo studente i seguenti obiettivi formativi specifici:

a)  creare le basi per una doppia prospettiva che caratterizzerà il futuro dell’operatore economico, legato alla digitalizzazione e all’internazionalizzazione dei processi economici;

b) favorire l’apprendimento di modelli e delle tecniche gestionali che forniranno ai laureati le necessarie conoscenze per interpretare i processi di innovazione organizzativa e gestionale delle amministrazioni pubbliche e private per la programmazione e l’implementazione di attività rivolte alla promozione dello sviluppo economico, sociale e civile della comunità, per governare i processi di cambiamento indotti dal contesto internazionale in cui si trovano ad operare.

Percorso formativo

Il percorso formativo si articola in due anni in cui saranno erogati insegnamenti nelle seguenti aree:

a)  insegnamenti dell’area aziendale, volti a sviluppare capacità e strumenti per l’analisi economica e finanziaria dei fenomeni aziendali, anche con riferimento all’ambito pubblico ed all’analisi delle nuove traiettorie di sviluppo dei mercati globali.

b) insegnamenti dell’area giuridica, orientati sulla regolazione dell’attività d’impresa con particolare riguardo al diritto delle obbligazioni e dei contratti, di gestione dei rischi finanziari, diritto commerciale e diritto del lavoro, nonché da insegnamenti sui sistemi di elaborazione delle informazioni, in ambito economico-giuridico, per l’utilizzo delle tecnologie digitali nella gestione d’impresa.

c) insegnamenti dell’area economica e statistica, integrate da conoscenze statistico matematiche per l’individuazione e l’elaborazione dei dati necessari ai processi decisionali d’azienda. Sono forniti anche elementi di ragioneria internazionale per completare il bagaglio formativo che il laureato magistrale deve possedere per occupare posizioni di tipo dirigenziale, anche in imprese operanti nei mercati globali.

d) insegnamenti a scelta che completano la preparazione degli studenti indirizzandoli verso una formazione manageriale che tenga conto delle conoscenze sociologiche e giuridiche.

I quattro Curricula offrono nel primo anno corsi che richiamano e approfondiscono le conoscenze acquisite precedentemente nelle aree di apprendimento sopra elencate così da garantire il consolidamento della preparazione, offrendo contemporaneamente contenuti specialistici caratterizzanti la LM77.

Il secondo anno prevede invece, oltre agli esami in programmazione ed al tirocinio, l’acquisizione di conoscenze ancora più settoriali e specialistiche tramite la frequenza degli esami rimessi alla libera scelta dello studente.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Management E Consulenza Aziendale”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Come possiamo aiutarti?