Moda E Design Industriale

Moda E Design Industriale 1A-L-4

SKU: 1A-Moda
Category:

Descrizione

Moda E Design Industriale

Il Corso di Studio in Moda e Design Industriale (classe L-4) ha durata triennale e prevede l’acquisizione di 180 CFU. Il percorso è offerto dal Dipartimento di Promozione delle Scienze Umane e della Qualità della Vita dell’Università Telematica San Raffaele Roma ed è erogato in modalità prevalentemente a distanza, in lingua italiana. L’accesso al percorso formativo è libero. È prevista tuttavia la verifica del possesso della preparazione iniziale mediante un test, non vincolante per l’immatricolazione, erogato on-line.

Riconoscendo il ruolo del Design come motore e fattore strategico dell’innovazione, il corso è strutturato per fornire le conoscenze e competenze necessarie alla definizione di designer che, all’interno del sistema produttivo e sociale, sappiano ideare, progettare e allestire spazi e contesti (design di interni o esterni) legati al settore del design o della moda; ideare e progettare elementi di una collezione; progettare nell’ambito di contesti commerciali e dell’editoria specializzata; operare nel campo della comunicazione e promozione del prodotto.

A tal fine, il corso si articola su due curricula specifici, uno con indirizzo Moda ed uno con indirizzo Design, concepiti per armonizzare sia l’approfondimento delle materie di base, necessarie per l’eventuale prosieguo degli studi, che lo sviluppo di competenze applicative, diversificate e caratterizzanti per i due ambiti, particolarmente richieste per l’inserimento dei laureati nel mondo del lavoro.

Percorso Formativo

Il percorso formativo intende trasmettere agli studenti la ‘cultura del progetto’ come valore e come mezzo d’innovazione e strategia ponendo attenzione alle diverse aree di declinazione del Design quali quella progettazione del prodotto e del processo – sia per la Moda che per il Design – il marketing, la comunicazione e la distribuzione. Il Corso di Studio prevede quindi l’acquisizione da parte dello studente delle conoscenze teorico-pratiche necessarie allo svolgimento delle attività progettuali a partire dalla fase di ideazione del prodotto/processo fino alla sua realizzazione.

Il tirocinio e la prova finale, parte integrante del percorso formativo, sono strettamente mirati a caratterizzare l’esperienza delle figure professionali in uscita.

Le attività formative non laboratoriali sono erogate interamente on-line attraverso una piattaforma dedicata all’interno dell’infrastruttura tecnologica di Ateneo. Gli insegnamenti laboratoriali, invece, prevedono lo sviluppo di parte delle attività in presenza.

Gli studenti possono fruire di numerosi servizi resi disponibili e accessibili on-line dall’Ateneo attraverso il portale e la piattaforma didattica.

Il laureato in Moda e Design Industriale potrà proseguire gli studi in percorsi di laurea Magistrale, partecipare a Master di I livello, operare direttamente nel mondo del lavoro o inserirsi all’interno di strutture professionali e aziendali dei settori moda e design e degli indotti correlati: maison, atelier, brand, griffe, aziende produttive, agenzie, media, società di servizi, show room, enti fieristici, organizzazioni di settore.

Requisito per immatricolarsi al Corso di Studio in Moda e Design Industriale è il possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo di studio conseguito all’estero, dopo dodici anni di scolarità, riconosciuto idoneo ai sensi della normativa vigente e che consenta l’ammissione all’Università e al Corso di Studio prescelto nel Paese ove è stato conseguito (cfr. Circolare del Ministero http://www.studiare-in-italia.it/studentistranieri/).

Inoltre, occorre sostenere un test in ingresso erogato ‘on-line’ e non selettivo ai fini dell’immatricolazione, finalizzato a valutare le conoscenze richieste per l’accesso.

Il test, del tipo a risposta multipla, è composto da quattro sezioni che comprendono quesiti di: matematica, comprensione logica e verbale nonché su conoscenze di tipo storico-umanistico, scientifico e informatico. La prova è orientata sia a verificare le conoscenze di base sia a saggiare le attitudini per gli studi di interesse.

Agli studenti che al test di accesso non raggiungono il punteggio minimo prestabilito vengono attribuiti degli Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA). Lo studente, dovrà obbligatoriamente verificare le proprie competenze iniziali entro e non oltre il primo anno d’iscrizione al Corso di Studio. Al fine di aiutare lo studente ad assolvere agli OFA, la struttura didattica organizza specifiche attività formative, propedeutiche e di recupero, in modalità erogativa (video lezioni, audio lezioni, dispense, ecc.) e/o interattiva (aula virtuale, chat, forum, ecc.) la cui frequenza è obbligatoria.

 

  • Designer, design coordinator, accessory designer, textile designer, stylist, quality controller, graphic designer
  • Interior designer, progettista di spazi espositivi, corner/concept store designer, visual designer, show designer, set designer, packaging designer
  • Creative communicator, art consultant, project manager, brand manager, store manager, buyer, promoter, trend scout, video maker, web designer, editor, copywriter, sale agent
  • Disegnatori di moda
  • Creatori artistici a fini commerciali
  • Tecnici del marketing
  • Tecnici della pubblicità
  • Grafici

Obiettivi formativi

Il corso di Moda e Design Industriale fornisce le competenze necessarie ad acquisire gli elementi culturali, scientifici, metodologici e tecnico-strumentali che sono alla base dell’attività di progettazione sia nel campo della moda che in quello del design in generale.

In particolare il corso valorizza il potenziale del design italiano proponendolo come modello d’innovazione e strategia aziendale affiancando alle tradizionali competenze progettuali quelle relative all’imprenditorialità e alla gestione del prodotto, dall’ideazione alla sua collocazione nel mercato.

L’iter didattico è strutturato, pertanto, in modo da offrire sia concrete esperienze di progetto e conoscenza, sia case history specifiche. L’approccio di tipo multidisciplinare permette di combinare pragmatismo e immaginazione, managerialità e progettualità.

Le figure professionali formate dovranno:

– possedere un’adeguata conoscenza di base nei settori della matematica, scienza e tecnologia dei materiali, informatica, design industriale, estetica, museologia e critica artistica, storia dell’arte contemporanea, storia dell’arte moderna, disegno;

– conoscere le metodiche disciplinari di indagine ed essere in grado di finalizzarle alla soluzione dei molteplici problemi applicativi del design;

– possedere conoscenze e competenze anche operative in uno o più settori che riguardano il design (con particolare riferimento all’interior design, al design della moda, al design nei mezzi di comunicazione);

– possedere capacità progettuali e gestionali (con particolare riferimento alla gestione dei progetti nell’ambito della moda e del design);

– essere in grado di svolgere assistenza tecnica nel settore;

– conoscere le responsabilità professionali ed etiche;

– conoscere i contesti aziendali ed i relativi aspetti economici, gestionali ed organizzativi propri dei settori della moda e del design industriale;

– possedere gli strumenti cognitivi di base per l’aggiornamento continuo delle proprie conoscenze;

– essere in grado di utilizzare efficacemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell’Unione Europea, oltre l’italiano, nell’ambito specifico di competenza nonché per lo scambio di informazioni generali;

– possedere adeguate competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dell’informazione;

– essere capaci di lavorare in gruppo, di operare con definiti gradi di autonomia e di inserirsi prontamente negli ambienti di lavoro.

Il percorso formativo fornisce competenze di base relative alla progettazione e realizzazione dei prodotti di moda e di design, la conoscenza dei sistemi storici, economici, aziendali, della cultura di impresa e dei contesti culturali e di consumo, nonché di tutto ciò che concorre alla loro realizzazione, comunicazione e distribuzione (visual merchandising, eventi, allestimenti, show room, riviste, ecc.).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Moda E Design Industriale”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Come possiamo aiutarti?